Please select your page
  • Visiona le circolari
    Consulenza fiscale e societaria - Consulenza del lavoro

Circolare n.7 2015P - Novità sulle conciliazioni

Circolare 07/2015-P del 07.07.2015

 

Novità sulle conciliazioni

 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali precisa che a seguito del Decreto Legislativo n. 23/2015, dal 1 giugno 2015 è stato introdotto un nuovo adempimento in merito alle conciliazioni sulle controversie per i licenziamenti illegittimi nei rapporti di lavoro a cui si applica la disciplina delle tutele crescenti e pertanto:

ü gli assunti dal 7/3/2015 con contratto a tempo indeterminato (art.1,c1),

ü i trasformati da contratto a tempo determinato a contratto a tempo indeterminato ovvero, gli apprendisti passati in qualifica (art.1,c2), ma anche lavoratori assunti  in  precedenza nelle  aziende  che  dopo  il  7/3/15  supereranno  i  15 dipendenti (art.1,c3).

Tale adempimento prevede una comunicazione obbligatoria che deve essere effettuata entro 65 giorni dalla fine del rapporto di lavoro con indicazione dell’esito dell’offerta conciliativa.

Le procedure sono telematiche tramite compilazione del modello UNILAV-CONCILIAZIONE sul portale cliclavoro (www.cliclavoro.gov.it).

L’omissione   di   detta   comunicazione   integrativa   è   punita   con   la   sanzione amministrativa pecuniaria da €. 100,00 a €. 500,00 per ogni lavoratore interessato.

Lo Studio rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e approfondimento di Vostro interesse.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a migliorarne le funzionalità. Procedendo con la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.